La Trattoria Albana

Un piccolo borgo nella meraviglia del paesaggio toscano, a pochi minuti da Volterra. Una trattoria che è stata il punto di ristoro per molte generazioni, oggi nelle mani di Giuseppe che l'ha restaurata con amore. Giuseppe è il cuoco che vorreste incontrare in un piccolo ristorante che rispetta gli eccellenti prodotti del territorio. Una persona gentile e tranquilla che sa mettervi subito a vostro agio e sa proporvi una cucina genuina, curata con passione.
Il soffitto a volte in cotto antico, l'accogliente sala del camino, una buona selezione di vini, rendono piacevole anche la piccola sosta del viaggiatore per una merenda di salumi e formaggi.
A small village set in the marvel of the Tuscan countryside, just a few minutes form Volterra. A trattoria, that has been such for many generations, is today in the hands of Giuseppe who has restored it with love. Giuseppe is the chef who you would want to see working in a small restaurant and who uses the delicious products of the region. A charming and tranquil person who puts you immediately at ease and who proposes genuine cooking, created with passion.
The vaulted antique terracotta ceiling, the inviting dining-room with a fireplace, a good selection of wines, all go to make even the shortest of stays for the traveller sampling a plate of local salami and cheese, pleasing.




Il menù della trattoria albana, arricchito ogni giorno da suggerimenti del cuoco, comprende piatti tipici toscani come l'antipasto al coltello con salumi di cinghiale, cinta senese, prosciutto D.o.p., sformato, pecorini, bruschette, crostini e verdure sott'olio; primi appetitosi come i ravioli di faraona porri e mandorle, i ravioli di agnello pomarancino; secondi quali il coniglio alle erbe con olive e nocciole, il cinghiale in umido alla volterrana, il piccione marinato al vinsanto, il maialino di latte al forno, o l'arista. Insomma la tradizione toscana interpretata da un bravo cuoco.
The menu of the Trattoria Albana, enriched everyday with the chef’s suggestions, includes typical Tuscan dishes such as the hors d’oeuvre selection of wild boar salami, cinta senese salame, PDO hams, flans, pecorino cheeses, vegetables in oil, appetizing first courses such as guinea-fowl leek and almond ravioli, pomarancino lamb filled ravioli and main dishes such as rabbit in a herb olive and nut sauce, wild boar alla volteranna, pigeon marinated in vin santo wine, oven-cooked baby pork and roast saddle of pork. In other words, Tuscan traditions interpreted by a great chef.